Agricoltura Sostenibile in Ghana

Lo scopo del progetto consiste nello sviluppo della coltivazione di un ettaro di terreno da adibire ad ORTO, che consenta una sufficiente produzione di ortaggi per la vendita sul mercato locale. Ciò consentirebbe un piccolo guadagno, seppur parziale, volto all'auto-sostentamento dell’orfanotrofio, attraverso il lavoro nei campi dei ragazzi di Providence Home.
 

Grazie al lavoro e ai fondi raccolti dai volontari e dai sostenitori dell’Associazione, l'obiettivo è vicino. L'ostacolo più grande è stato l’approvvigionamento d’ACQUA per l’irrigazione.
Le falde superficiali della zona sono infatti di acqua salata, a causa della vicinanza dell’oceano.  

 

Dopo molteplici scavi, siamo riusciti a costruire un piccolo pozzo in grado di fornire acqua dolce, seppur in scarsa quantità.
 

Il terreno dista 5 km dal centro abitato in cui si trova Providence Home, quindi è stato costruito un piccolo alloggio vicino al pozzo, per ospitare i lavoratori e immagazzinare gli ortaggi.
 

Infine, per proteggere la proprietà e le future coltivazioni da ladri e vandali, è stato costruito – secondo le usanze africane – un lungo muro di recinzione. 

Tutto è pronto per passare alla fase operativa: il compito dei ragazzi di Providence Home è dissodare, livellare e ripulire il terreno dalle erbacce.
Spetta a noi sostenitori trovare le risorse per acquistare una motozappa, una pompa sommersa, tubi di gomma, irrigatori a terra e a spalla per concimare e diserbare il terreno, un pannello fotovoltaico e tutto quanto necessario ad una piccola azienda agricola per coltivare e produrre.